Master Plan per il Monte Bondone quale stazione turistica estiva ed invernale

Anno: 2011

Luogo: Trento (TN)

Ruolo: Progettista

Stato : –

Descrizione

I Master Plan rappresentano una sintesi pianificatoria e progettuale il più possibile coerente delle analisi e delle valutazioni che sono state compiute sulla base della documentazione progettuale esistente, delle interviste e degli incontri con i portatori di interesse, oltre che di considerazioni tecniche ed economiche conseguenti all’effettuazione di numerosi sopralluoghi.

Dal punto di vista metodologico, il Master Plan del Monte Bondone elabora per lo meno tre livelli di rappresentazione del territorio:

  • scala comunale: Trento e la sua montagna, collegamenti/mobilità, legami culturali, territoriali e morfologici;
  • scala locale: il “Parco del Monte Bondone”, l’evoluzione sostenibile del contesto urbano/montano dell’intera area e del sistema di mobilità interna;
  • scala puntuale: interventi puntuali legati alla riorganizzazione dei centri funzionali (Vaneze, Norge, Vason, Viote) in conseguenza della scelte di scenario.

La redazione si concretizza quindi nel “leggere” il Monte Bondone sulla scorta di queste scale di analisi, e di produrre un insieme di proposte di intervento che riconduca le esigenze dei singoli portatori di interesse verso un unico scenario condivisibile e realizzabile nel medio-lungo periodo e, soprattutto, sostenibile.

 

vanze_fotoins

 

 

3 monte bondone